La Notte della Scultura – 16 giugno 2018 – Ciano d’Enza

La sera del 16 giugno a Ciano d’Enza si è tenuta la terza edizione della “Notte della Scultura”.
L’evento ha occcupato una intera serata, fino a notte fonda, di incontro con scultori della Scuola di Canossa e di altre Scuole di scultura sia della provincia di Reggio E. che delle province limitrofe.
Nella Piazza Matilde di Canossa di Ciano d’Enza sono stati allestiti banchi di lavoro per 41 scultori (sia insegnanti che allievi) che,  in postazioni autogestite, hanno messo anche in mostra alcune loro opere .
Il pubblico ha avuto l’opportunità di vedere all’opera e dialogare con gli scultori mentre lavoravano la pietra, il marmo o mentre modellavano la creta, o altri materiali.
L’incontro ha consentito di far conoscere la Scuola, i suoi Corsi, le iniziative, i progetti realizzati e i programmi futuri, mentre la presenza al lavoro di altri scultori provenienti da altre realtà hanno costituito un ulteriore momento di partecipazione e confronto.

Le performance di scultura sono iniziate alle 18.00 e si sono protratte fino a tarda notte.
Inoltre dalle ore 18.00 alle 20.00 in appositi spazi con tavoli di lavoro vi è stata anche la possibilità di un laboratorio per bambini e ragazzi per modellare la creta con l’aiuto di insegnanti e allievi della Scuola.
Il pubblico è intervenuto numeroso e ha potuto usufruire dell’Area slow food cura della pro loco Canossa e Contrade Canossane.
Durante la serata si è esibito con successo il quintetto “Gli Ottoni Matildici” con musica itinerante, dixieland, popolare, concertistica.
Sono state inoltre proiettate fotografie scattate durante la realizzazione del monumento a Michele Scarponi.

INGRESSO GRATUITO

Foto Notte Scultura 16.6.2018

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.