Un progetto per i giovani

UN PROGETTO DEDICATO AI GIOVANI E AL TERRITORIO

L’evento in Aula Magna ha fissato il punto di partenza di un progetto che ASD Cooperatori porterà avanti nel tempo per avvicinare i giovani al Ciclismo e per valorizzare il territorio dell’Appennino Reggiano insieme ad una rete di associazioni ed Enti Locali. Già dall’estate 2018, grazie al Comune di Canossa, verrà intitolata a Michele Scarponi la salita che da Ciano d’Enza conduce al Castello di Canossa, al culmine della quale verrà posizionata una Scultura realizzata a più mani dalla Scuola di Scultura su pietra di Canossa. Una scultura, questa, dedicata al campione di Filottrano e descritta nel suo intervento in Aula Magna dalla scultrice e presidente della scuola Annalisa Fanfoni. L’opera scaturirà da un impegno di circa 1100 ore di lavoro per definire le caratteristiche del quale c’è stato un intenso scambio di informazioni con mamma e papà di Michele Scarponi.

In prossimità della Scultura sarà posizionato l’arco di arrivo di una corsa per giovani scalatori di categoria Allievi ed in occasione della Granfondo Terre di Lambrusco e Parmigiano Reggiano di Montagna (10 Giugno 2018) la salita sarà luogo di svolgimento di una cronoscalata.

Il live streaming dell’evento “In Salita con il Sorriso”, condotto da Pier Augusto Stagi e Luca Simonelli, prodotto da Unimore, distribuito da PMG Sport e trasmesso su varie testate digitali specializzate, ha realizzato contatti che si possono paragonare a quelli di una corsa su strada. Solo su Facebook, la piattaforma di PMGSport ha contato 103 condivisioni, raggiungendo 27.700 persone e totalizzando in brevissimo tempo 7.500 visualizzazioni. L’insieme delle varie testate collegate, fra le quali in primis TuttoBiciWeb e OAsport ha inoltre raggiunto 2180 utenti sul Web. L’evento è disponibile On Demand nei canali Youtube di ASD Cooperatori e PMG Sport e nell’archivio dirette di TuttoBiciWeb.it